Se ti piace viaggiare e ami il cinema, La Cineturista è il blog che non puoi perderti. Giulia fa dei veri e propri viaggi nel cinema, qualcosa di unico e che la distingue da tutti gli altri blog. Perdendoti tra i suoi articoli non ti fermerai a dei consigli cinematografici, ma viaggerai con lei tra le location più suggestive dei film, vedrai i suoi reportage e entrerai nei retroscena delle pellicole che hanno fatto la storia del cinema. Con questo bagaglio alle spalle non potevo non sapere cosa più le piacesse di Milano!

...

Sono un Grinch del Fuorisalone, sia per la massa di persone che affluisce rendendo la città inagibile (se, per sbaglio, devi lavorare o fare dell'altro), sia per chi è totalmente incompetente ma proporzionalmente esaltato. Beh, quest'anno ho provato ad essere aperta mentalmente e ho spulciato tra tutti gli eventi. In realtà è un'occasione rara: palazzi inaccessibili, negozi in cui non entreresti mai, musei e cortili aprono i battenti gratuitamente, permettendoti di vedere qualcosa che altrimenti è irraggiungibile. Ho selezionato per te e per me gli eventi e le cose da vedere che sono opportunità o occasioni di fare qualcosa di bello!

...

Mangiare bene in centro senza incappare in posti eccessivamente turistici? Sembra un'impresa. Mi è stato chiesto un consiglio da un'amica che è qui in Erasmus e ne approfitto per dare una dritta a tutti. Le giornate sempre più calde invogliano a stare al parco: ho cercato 5 posti vicino al Sempione carini, tipici, che vale la pena provare se si visita Milano e che puoi concederti se ti tocca una pausa pranzo in centro.

...

La tecnologia a volte è osannata, a volte super criticata. Nel dubbio, io cerco sempre di godere dei vantaggi che essa ha portato, ed uno di questi è senza dubbio poter evitare di uscire per fare la spesa! Tutti parlano di Weygo e finalmente l'ho provato anche io. Risultato? Ho acquistato meno cose inutili del solito e ho trovato una varietà di prodotti etnici incredibile!

...

L'Italia e la storica tradizione sportiva della bicicletta. Più dei nostri genitori, che della generazione di oggi. Eppure negli ultimi anni - con mio immenso piacere - è tornato un certo gusto per la bici, le scatto fisso si sono moltiplicate, così come l'interesse urbanistico per le piste ciclabili. Rimasi colpita a Berlino da come il clima non ostacolasse la loro vita in bici, e un pochino sogno una Milano così. Intanto ti consiglio i posti che, se ami la bici, non puoi perderti.

...

Che bella la vita universitaria! A posteriori, ho nostalgia per quel tempo libero, quella condivisione di fatica e desiderio di finire il percorso e voglia di iniziare a fare qualcosa di proprio. Nottate sui libri e nottate con gli amici. Il binomio perfetto dello studente. E si sa, ogni università ha i propri miti, i propri posti, le proprie pause pranzo, le proprie copisterie... Micromondi che si sviluppano attorno all'ateneo: io e i ragazzi di Uniplaces abbiamo cercato l'aperitivo migliore per ogni università!

...

Ho sempre amato l'atmosfera di un caffè letterario. Un posto che profuma di caffè e libri, due delle meraviglie della vita. Spesso unite ad un ambiente fervido culturalmente, ad eventi interessanti e persone accoglienti e che fanno il proprio lavoro con passione. La colazione con il giornale o una rivista in mano, il pranzo in solitaria leggendo un buon libro. Qualcosa che invidio molto alla cultura francese, e che da noi non sempre si trova.

...

Ci sono progetti fatti con intelligenza e cuore. E' il caso di questo libricino, un piccolo manuale di sopravvivenza in cucina, pensato e concepito da una mamma per un figlio alle prime armi. Ma quel figlio, o quello studente, in realtà è qualsiasi persona che voglia avvicinarsi alla cucina senza sapere come fare. Qui troverai tutto l'indispensabile per avere le basi, tutte le ricette che bisogna assolutamente conoscere, prima di fare il grande passo.

...

Non sono nè un Grinch della festa dell'Amore nè una sostenitrice. Però è sempre una scusa per fare sentire amata la persona che ci sta accanto, o per prenderla con filosofia e passare una giornata con quella amica che quando si è single diventa la nostra metà. Per la cena i consigli sono un po' inutili, qui troverai delle idee insolite, romantiche in modo diverso!

...

Ormai saprai che non sono un tipo da dieta. Consiglio gozzerie a più non posso, ma ogni tanto una buona insalata è una vera goduria. Io amo quelle con la frutta, con l'avocado, mandorle/noci/pistacchi. Oppure con il pesce (crudo), come da Basara. Insomma, quelle insalate più complete di un piatto unico! Ovviamente se poi non si spende un occhio della testa, è ancora meglio. In questi 5 posti non rimarrai deluso.

...

Scopri di più!

Find me on:

Un Morso all'hamburger con un occhio alla compagnia. Può uno spazietto così piccolo racchiudere così tanto calore e affetto? Io mi sono innamorata sia dei panini che di Fabio ed Erika, che ti fanno sentire realmente a casa. Un hamburger di fassona piemontese succosissimo, magro e saporito, pane soffice, il bacon più croccante mai assaggiato. E poi gli anelli di cipolla, a me, fanno impazzire!

...

Cerchi un ristorante giapponese che coniughi atmosfera, qualità e innovazione nei piatti? Izu è il posto giusto. Mattoni a vista e luci calde rendono raffinato e accogliente l'ambiente, adatto alle occasioni speciali, ma piacevole per una cena in cui ci si vuole viziare. E i nigiri sono come devono essere: poco riso, una fettona gustosa di pesce. E Jin, giovane e in gamba, ne fa il proprio cavallo di battaglia, grazie ad accostamenti ricercati che uniscono la qualità del giapponese puro all'innovazione.

...

C'era una volta il bicchiere di vino con due fette di salame. Che diventavano otto. Prendi il meglio della tradizione italiana e portalo a cena. Da Sapori, in un ambiente raffinato ma volutamente rustico, puoi provare salumi e formaggi davvero ricercati, selezionati con cura e difficilmente reperibili in giro. Accompagnati da una carta di vini eccezionale!

...

I bar e i ristoranti si dividono in due categorie: quelli di zona e quelli che attraverseresti la città per provarli. A volte si ha voglia dei primi, a volte dei secondi. Le vere chicche però, per me, non sono l'ultima trovata dello chef raffinato o il locale studiato e pubblicizzato. Io amo consigliarti anche quei posti che conosco perchè ci vado da quando sono piccola, e perchè con i pochi soldini che avevo quando non lavoravo spremevo le meningi e muovevo le gambine per trovare posti carini e spendere poco. Questi sono quelli della zona dove sono nata e cresciuta!

...

Ormai si vedono persone che corrono in abiti più o meno fluo dappertutto. Molti pensano che alzarsi alle 6.30 per correre prima di lavorare, o posticipare il rientro a casa per un'oretta di fatica in più a fine giornata, sia da matti. Altri ne sono innamorati e totalmente dipendenti. Per neofiti, ma anche per chi corre in solitaria, Milano offre numerose opportunità per trovare la motivazione e migliorare la prestazione insieme a validi compagni!

...