Category:

Pranzo

So bene che non tutti approvano i sushi all you can eat, ma forse se provassero uno di questi, potrebbero cambiare idea! Alcuni all you can eat eccellono rispetto ad altri: la difficoltà è trovarli. L'articolo sui miei 5 sushi AYCE preferiti è uno di quelli che viene letto di più e con più costanza, e per questo ho deciso di scrivere un altro post su 3 sushi che ho provato di recente a Milano e che mi sono piaciuti. ...
Io approfitto sempre di The Fork, sia per scoprire posticini nuovi, che per prenotare, acquisendo YUM (che diventano 20 o 50€ di buono su un pranzo/cena) o approfittando della percentuale di sconto applicata. Con The Fork Festival il numero di ristoranti al 50% si moltiplica! Come l'anno scorso, in cui ti ho consigliato i 10 ristoranti da provare e che puoi consultare per scoprire se sono ancora, fortunatamente, in sconto, ora ho spulciato 5 nuove opportunità da cogliere al volo tra il 15 febbraio e il 31 marzo! ...
Da Pescherie Riunite, in Corso Colombo a Milano, l'ingrediente principe è chiaramente il pesce fresco. Così come da Pescetto, si entra e si ordina al bancone, che come in pescheria tiene in bella mostra le proposte del giorno con il loro bel cartellino del prezzo al chilo. Però qui, anche se paghi al peso, decidi come vuoi che venga cucinato e ti siedi comodamente al tavolo, pronto per essere servito. ...
Il panorama del pesce a Milano per fortuna è diventato sempre più variegato, e se un tempo per mangiare del pesce fresco ti trovavi imbalsamato in un ristorante vecchia maniera e il portafogli sicuramente passava una brutta nottata, ora si può spendere meno, consumare materia prima freschissima e stare in un ambiente più informale e giovane. The FisherMan coniuga l'esperienza di chi veniva dalla storica ristorazione di pesce e non solo, con i prodotti tipici di Milano (pesce del Mercato Ittico, dove anche io vado a comprarlo, e michette) e accoglienza e gentilezza. ...
Rizzo è uno dei posti che ho frequentato di più nel 2017, perchè lo amo. Ci vado quasi tutti i giorni a colazione, perchè è sotto casa, ma ci andrei spessissimo anche se fosse lontano. Le brioches di produzione propria (come quasi tutto qui), la ottima caffetteria, l'atteggiamento coccoloso, l'acqua sempre compresa e il servizio al tavolo senza sovrapprezzo. Sono stata una volta a pranzo, con il menù "ufficio", e finalmente io e Nahuel ci siamo concessi qui una cena: non ci trovavamo così bene in un ristorante da tanto tempo. ...
Pasta à Gogo è un posto piccolo dal cuore grande. Una di quelle vetrine davanti cui passi, ma dentro cui magari ancora non sei entrato. E che se invece conoscessi, ti pentiresti di non aver scoperto prima. Ma la cosa bella è che se stai leggendo questo articolo, magari ci andrai! Qui si mangia pasta. Pasta e basta, ma in tutte le versioni possibili immaginabili. Un numero di combinazioni incredibile, che non può scontentare nessuno. Ma ora ti dico cosa rende Pasta à Gogo un posto speciale. ...
Ci sono posti dove vai perchè vuoi mangiare bene, o con un efficiente rapporto qualità prezzo. Ma ci sono occasioni speciali, pranzi di rappresentanza, esperienze che vuoi far vivere all'amico che viene a Milano per la prima volta che richiedono un posto speciale. Oggi ho mangiato nel nuovissimo Motta 1928, all'interno del Mercato del Duomo, un pezzo della storia milanese recentemente rinnovato. È un posto elegante, bellissimo e con un dehors dall'atmosfera unica, grazie alla vista sulla Galleria. ...
Faccio parte di quella generazione in cui i cartoni animati sono sempre stati per la stragrande maggioranza giapponesi, così come i fumetti. Soltanto occasionalmente c’erano eccezioni d’oltreoceano della Marvel o qualche prodotto made in Italy. Sono insomma cresciuto con quella sorta di immaginario collettivo creato da Miyazaki, Toriyama e altri nomi illustri di quell'arte tipicamente nipponica che è il mondo degli anime e dei manga. Heidi, Il Mistero della Pietra Azzurra, Lupin, Dragon Ball e poi Akira, Ghost in the Shell, e tanti altri. In età adolescenziale questa passione per l’Oriente si sposta in Cina e entra nell’ambito gastronomico, con la frequentazione di  uno dei quartieri cinesi più celebri e storici in Italia: Chinatown e la splendida Paolo Sarpi. Ed è per questo che vi voglio parlare di Chateau Dufan, l'ultimissimo cinese aperto qui. ...
È quasi fine anno, e si sa, è il momento dei bilanci. Ma qual è il mio? Io ho deciso di scrivere un post su di me, e in tutta onestà. Non tanto sui locali che mi hanno colpita appena li ho provati, non sulle nuove scoperte. Voglio parlare dei posti che frequento realmente di più, e di cui conosco ogni pregio e difetto. I posti in cui, se andrai, hai una grande probabilità di incontrarmi. E i posti che in sostanza preferisco e scelgo quando esco a mangiare a Milano. È un omaggio ai bar e ristoranti in cui ho mangiato più spesso quest'anno. ...
Non che Berberè abbia bisogno di ulteriore visibilità, dato che è sempre pieno e penso lo conoscano (quasi) tutti. Ma volevo dire la mia, perchè penso questa pizzeria meriti davvero una visita da parte di tutti. La pizza è ottima, il servizio veloce e gentilissimo, il posto curato e piacevole. E qui, per fortuna, accettano le prenotazioni, rendendo l'esperienza più piacevole a 360 gradi. ...
Amo mangiare da God Save the Food, soprattutto a pranzo. Mi dà una sensazione di leggerezza e al contempo bontà incredibile. Sfrutta ingredienti e contaminazioni da cucine che mi piacciono, e l'uso sapiente del wok mi fa impazzire. La proposta è super varia, ma con un filo conduttore: mangiare bene, in tutte le accezioni della parola. ...