Tag:

ristoranti etnici a milano

Bao House in via Plinio a Milano mi ha incuriosita da subito: ultimamente mi è capitato spesso di sentir parlare di Bao a Milano, ma non mi era mai capitato di mangiarlo prima di esser stata in questo piccolo ristorantino taiwanese.  L’offerta del menù è semplice e invogliante, ma spicca su tutto il Gua Bao, quindi meglio fare una piccola spiegazione. ...
La moda del matcha a Milano impazza ormai da un annetto. Si sono cominciati a vedere i primi cappuccini verdi e le persone, forse più spinte dall'averne una foto sul proprio Instagram che dalla curiosità per questa polvere orientale, si sono accalcati nei locali che lo preparavano. Panini Durini, per esempio, e il sempre affollatissimo Macha Cafè. Meno male che ci sono e hanno fatto da apripista, perchè grazie a loro il matcha è arrivato a Milano! E Moko's Matcha è l'ultima novità per chi il matcha lo ama davvero. ...
Faccio parte di quella generazione in cui i cartoni animati sono sempre stati per la stragrande maggioranza giapponesi, così come i fumetti. Soltanto occasionalmente c’erano eccezioni d’oltreoceano della Marvel o qualche prodotto made in Italy. Sono insomma cresciuto con quella sorta di immaginario collettivo creato da Miyazaki, Toriyama e altri nomi illustri di quell'arte tipicamente nipponica che è il mondo degli anime e dei manga. Heidi, Il Mistero della Pietra Azzurra, Lupin, Dragon Ball e poi Akira, Ghost in the Shell, e tanti altri. In età adolescenziale questa passione per l’Oriente si sposta in Cina e entra nell’ambito gastronomico, con la frequentazione di  uno dei quartieri cinesi più celebri e storici in Italia: Chinatown e la splendida Paolo Sarpi. Ed è per questo che vi voglio parlare di Chateau Dufan, l'ultimissimo cinese aperto qui. ...
Cos'è il poke, ormai, a Milano iniziano a saperlo (quasi) tutti. Un'insalata di pesce crudo in versione hawaiana che sta spopolando in città, ma che spesso è già composita con alcuni ingredienti, e non sempre tutti ci piacciono. I Love Poke ha portato invece la versione di San Diego, ossia una vetrina di street food, con tutti gli ingredienti che puoi scegliere direttamente davanti ai tuoi occhi, per farti il poke proprio come vuoi tu, al momento. Ed è fantastico! ...
Non è un mistero, i dim sum sono tra le mie pietanze preferite in assoluto. Ne ho provati tanti, me ne mancano ancora molti altri perchè fortunatamente a Milano aprono ogni giorno posti nuovi buonissimi. Qui trovi la lista di quelli che mi sono piaciuti di più e la lista di quelli che ancora non ho provato ma che assaggerò nell'immediato - e se ne conosci altri, per favore, consigliameli! ...
Ormai sai che ho un amore viscerale per i dim sum (da quando, come dico sempre, si chiamano semplicemente ravioli al vapore). Ma non solo: la cucina orientale è forse la mia preferita e amo esplorarla in ogni forma. Quando ho visto questo piccolo localino proprio di fronte alla stazione di Porta Genova sono rimasta super felice. E provarlo è stata una delle cose migliori che potessi fare! ...
“Hajimemashite” (piacere in giapponese): è così che inizia il menù della Gastronomia Yamamoto, e la cena qui un piacere lo è stato davvero. Siamo nel pieno centro di Milano, dietro via Torino e Piazza Sant’Alessandro, vale a dire una di quelle zone in cui non si capita praticamente mai per cena – anche se più vicino alla Madonnina c’è da qualche anno il mio punto di riferimento per i ravioli, Pasta B. ...
Che sorpresa trovare un vero ristorante cinese, lontano da Paolo Sarpi e frequentato solo da ragazzi orientali. Sì, perchè di cinesi ne stanno aprendo sempre di più, e sempre più variegati. Ci sono quelli da wan ton di una volta, quelli super cinesi a Chinatown, quelli che fanno dim sum meravigliosi, quelli che si sono adeguati allo stile e al gusto estetico italiano. Maoji è tutt'altro. Ed è una piacevolissima scoperta. ...
Mangiare in centro, a Milano, è difficile. Se per la zona attorno al Castello Sforzesco ho trovato una soluzione, in Duomo non è altrettanto semplice. Tra posti turistici, posti cari e posti di scarsa qualità, incappare nell’errore è facilissimo. Alla fine ripiego sempre sui baretti vicino alla Statale, perché sono una garanzia di low cost. Ma se invece cerchi qualcosa di buono per il quale il rincaro dovuto alla zona non sia un problema, devi assolutamente provare i dim sum o noodles di Pasta B. ...
La cucina mediorientale in Italia è poco conosciuta. Kebab, hummus, falafel vengono spesso messi nello stesso calderone. Se si ha voglia di provare qualcosa di diverso e di farsi un po' di cultura su un mondo ancora poco conosciuto, non ci si può proprio perdere il ristorante libanese Fairouz, con le sue creme con pane arabo, spezie come la menta, la tahina, la curcuma e verdure cotte in mille modi. ...
C'era una volta il kebab di notte. Quello che mangiavi dopo una serata, in alternativa alla salamella. Ma di ristoranti turchi ne sono sorti tanti, alcuni anche molto buoni e con ambienti piacevoli, e ci si è abituati a considerarli anche per pranzo e cena. E poi è nato Nun, e da qui non si torna più indietro. Buono buono da morire, di qualità e... dimenticatevi il solito posto in cui siete abituati a mangiare il kebab! ...
A Milano ci sono tre categorie di sushi, ormai: gli all you can eat, i nippobrasiliani e i giapponesi alla carta d'atmosfera - con prezzi che potrebbero risultare proibitivi. Ma se non ti fidi degli all you can eat (in realtà ce n'è di sempre più buoni, come questi), o semplicemente vuoi un ristorante con un ambiente e un servizio più curato, e non vuoi spendere un occhio della testa, la scelta è veramente ridotta. Da Haruka, invece, trovi il mix perfetto. Recentemente ristrutturato, cura e attenzione nel servizio e nell'impiattamento, qualità e varietà. Ad un prezzo abbordabile. ...