Un formato innovativo e originale che racchiude tanta qualità. Fusho è una vetrina in fondo a Paolo Sarpi, vicino alla Buttiga (in cui andiamo sempre prima o dopo aver mangiato il nostro sushi burrito), dal lato di Piazza Gramsci. Ed è il luogo ideale in cui mangiare qualcosa di fresco, buono e particolare a Chinatown.

Non che in questo quartiere ci sia poca scelta! Da Chateau Dufan, alla ravioleria Sarpi, passando per tutti gli storici ristoranti cinesi di Chinatown, le possibilità sono infinite, ma Fusho è riuscito a farsi notare alla grande, proponendo qualcosa di diverso e che qui nei dintorni non ha concorrenza.

fusho sushi burrito milano

Una vetrina, un tavolo in condivisione con 4 sgabelli, un banco in cui viene preparato esclusivamente al momento il tuo sushi burrito, con gli ingredienti a vista. Ci sono diverse varianti: alcune con pesce crudo, altre con pesce cotto, due con carne e una vegetariana, per accontentare tutti i gusti. Verdure e salse in accompagnamento studiate, per creare tanti fusho uno diverso dall’altro.

fusho sushi burrito milano

Noi siamo già venuti tre volte: attenzione, crea dipendenza anche tra i più restii – Nahuel non voleva provarlo ed è finito per innamorarsene! Abbiamo provato il Salmo’n (salmone crudo, avocado, philadelphia, tobiko, maionese, guacamole, daikon, insalata), l’Ama Samba (gamberi crudi, carote marinate, insalata, daikon, zucchine, salsa yaki niku) e l’Ebi Samba (gamberi cotti, patate americane, insalata, avocado, maionese, teriyaki, guacamole). Se il Salmo’n era quello che ci ispirava di più, perchè gli ingredienti ricordano molto i nostri uramaki preferiti, ci ha realmente catturato l’Ebi Samba, diventando il nostro sushi burrito preferito.

fusho sushi burrito milano fusho sushi burrito milano

La qualità delle materie prime è ottima: appena arrivi vedrai infatti la bellezza e dimensione dei gamberi, il colore del salmone e la cura con cui sono trattati gli ingredienti. L’alga nori che avvolge il fusho è di prima scelta e si sente: a me capita spesso nei sushi non di qualità di non riuscire a masticarla, di sentirla stopposa. Qui è croccante, freschissima. Ogni burrito è tagliato in due pezzi, il che lo rende perfetto per la condivisione e per provare già da subito due gusti differenti. Una porzione mi sazia, ma se ho particolarmente fame ne prendiamo tre in due e ci togliamo anche l’ultimo sfizio. E soprattutto è perfetto per uno spuntino salato a qualsiasi ora della giornata. Finchè fa freddo puoi chiedere una zuppa di miso in accompagnamento per riscaldarti. Perfetto anche per il take away, i prezzi variano dai 7€ (il vegetariano) ai 9€ (i due con gamberi) – gli altri tutti 8€. Ogni tanto esce un sushi burrito del mese, da non lasciarsi scappare! Bravissimi i ragazzi di Fusho, sono riusciti a distinguersi e a farsi strada a Chinatown!

Fusho
pagina Instagram
via Paolo Sarpi, 50
Aperto tutti i giorni dalle 11 alle 22

Filtra per