La città si allarga e non a caso aprono ottimi ristoranti e addirittura stellati in zone che un tempo erano considerate periferiche. E così anche fuori Milano sorgono delle piccole chicche che meritano di essere provate. Ecco 3 ristoranti nell’hinterland di Milano che vale la pena visitare!

Non intendo trattorie, agriturismi o ristoranti per una gita fuori porta, ma 3 luoghi virtuosi che ho provato nell’hinterland di Milano, raggiungibili in macchina in meno di mezz’ora, per passare un pranzo o una cena differenti o in cui fermarsi se ci si trova da quelle parti.

3 RISTORANTI NELL’HINTERLAND DI MILANO

Mu Fish – Via Galileo Galilei, 5 Nova Milanese MB (Nord)

La cucina fusion raggiunge buonissimi livelli nell’hinterland di Milano, anche se il caso più eclatante è senza dubbio Mu Fish. Due gli chef di riferimento: chef Jiang, che è stato per 8 anni capo chef da Finger’s, e Kim, che invece ha collaborato con Ba Asian Mood e Gong – tre eccellenze nell’ambito della cucina fusion milanese. Si sente nelle proposte del menu, estremamente particolari, ricercate e ben riuscite. L’ambiente è studiato e accogliente, molto ampio. Si parte dalla zona bar, che prevede anche l’abbinamento di cocktail alle pietanze. C’è poi un’ampia sala con tavoli ben distanziati e in fondo una zona “tatami” separata.

mu fish hinterland di milano
La sala tatami di Mu Fish – © Francesca Noè

Due possibilità di menu degustazione a 40€ o 60€ e un’ampia varietà alla carta: tartare, maki, dim sum, nigiri, sushi, sashimi, udon, tempura, soba, yaki tori, tataki ma anche tante altre particolari proposte fusion. Dimenticandoci del solito sushi, Mu Fish propone molti piatti adatti a chi ama la cucina orientale a 360 gradi. Non solo pesce, ma anche pasta fresca, carne e piatti adatti ai vegetariani. Tra i dolci abbiamo provato i mochi fatti in casa: così buoni li ho assaggiati solo da Moko’s Matcha a Milano. Si arriva qui percorrendo la Milano-Lecco e partendo da Milano Nord, Nord-Est e Nord-Ovest ci si impiega una ventina di minuti; di parcheggio ce n’è a volontà. I prezzi? Non economici, ma probabilmente più raggiungibili di un equivalente di Mu Fish a Milano: tra i 40 e i 60€ a testa. Il menu è online, con i prezzi.

tartare mu fish
La tartare di Mu Fish – © Francesca Noè
dim sum mu fish
I dim sum di Mu Fish – © Francesca Noè
sushi misto mu fish
Il sushi misto di Mu Fish – © Francesca Noè

Al Toc – Via Boffalora, 34 Magenta MI (Ovest)

Al Toc è il mercato che vorresti avere sotto casa – ma purtroppo si trova a Magenta. Grande, ma non troppo, vende proprio tutto, ma tutto di qualità e a km zero (per davvero e senza esasperazione nei prezzi): dal reparto macelleria (in periferia Sud vi consiglio anche questo posto) a quello di salumi e formaggi, passando per le verdure, i latticini, la pasta fresca e tante ottime conserve. La scelta incredibile e pregiata dei salumi e dei formaggi mi ha fatto innamorare, perchè ho trovato prodotti difficilissimi da vedere in giro – anche a Milano. Anche per la carne il discorso è equivalente: tante proposte già pronte per essere cucinate (dalla cotoletta agli spiedini, passando per involtini e polpette), con enorme varietà e grande freschezza. Personale molto gentile, disponibile e vero, a cui chiedere indicazioni anche su come cucinare i prodotti.

al toc hinterland di milano
Al Toc – © Francesca Noè
pollame al toc hinterland di milano
Il pollame di Al Toc – © Francesca Noè
al toc pasta fresca hinterland di milano
La pasta fresca di Al Toc – © Francesca Noè

Il bello è che qui ci si può anche fermare a mangiare alcuni dei prodotti in vendita. Noi abbiamo assaggiato un mix di salumi e formaggi e a seguire una tagliata di carne ottima. Tra le altre proposte: piatti di pasta fresca, tartare condite in maniera diversa, hamburger e ancora carne. Se abitate a Milano Ovest arrivate qui Al Toc in 25 minuti. C’è un ampio parcheggio all’aperto. Si possono spendere 10-15€, così come 40€, a seconda dei prodotti scelti. Anche qui, il menu è online.

salumi formaggi al toc
Salumi e formaggi misti di Al Toc – © Francesca Noè
tagliata manzo al toc
La tagliata di Al Toc – © Francesca Noè

Virgola Cibo&Pizza – Via Giuseppe Garibaldi, 24 Lissone MB (Nord)

Ho lavorato un anno a Vedano al Lambro e la scelta per la pausa pranzo era abbastanza esigua. Per fortuna ho scoperto Virgola e da lì in poi non mi sono neanche più guardata attorno. Una convincente proposta per il pranzo che prevedere sempre primo e secondi diversi e ricercati. Dalle paste con farine particolari, a grandi classici come lo spaghetto alle vongole, ogni piatto è semplice ma con quel qualcosa in più che lo distingue dagli altri locali e sempre ben eseguito. Ci sono poi pizze e insalatone ricche e con ingredienti particolari, come la frutta e i semi. A cena le proposte sono diverse, sicuramente più strutturate. Due esempi? Cheesecake di salmone con chips di topinambur, Pesce azzurro marinato al cedro con insalata di papaya, avocado e menta selvatica. Una cucina fresca, contemporanea e sicuramente di nicchia a Lissone. Il menu è online e vi consiglio di dare una occhiata!

virgola lissone
Virgola – © Virgola website
Virgola lissone insalatona
Una insalatona di Virgola – © Francesca Noè